Il primo romanzo di:

Andrea Costa

MARRANZANO

UNA STORIA SICILIANA

“Catania negli anni ottanta era una bella donna elegante e profumata, austera e sensuale nel suo abito migliore. Passeggiava ricambiando sorridente gli sguardi sognanti dei suoi ammiratori, senza mai concedersi però a inutili e frivole conversazioni. Sensuale e sfuggente, chiusa nel suo scialle di segreti inconfessabili, fra un cannolo alla pasticceria Spinella lungo la via Etnea e una passeggiata in Villa Bellini, si lasciava ammirare nel suo sinuoso ondeggiare, distraendo tutti dalla vita reale. L’incantesimo si rompeva solo nel momento in cui uno di questi segreti veniva svelato.”

“Come si può ricordare una vita intera solo con un sasso e un nome scritto sopra con il pennarello blu?”

Catania, 1987.

Vincenzo La Marra è uno degli ultimi, un poverazzo privo di voce, uno dei tanti randagi costretti a faticare sotto l’impietoso sole siciliano. Con lui la vità è sempre stata una generosa dispensatrice di violenze e soprusi, ma ben presto ogni cosa sembra cambiare. Un giorno come tanti, nei pressi della diroccata masseria in cui vive, Vincenzo trova il cadavere di una ragazza e dovrà così fare i conti con l’anima torbida di una Catania che reclama il suo figlio abbandonato. Perché Catania non è solo una bella signora, nasconde segreti pericolosi, nasconde la promessa di quel riscatto tanto desiderato, di quelle amicizie e di quell’amore che mai prima ha potuto toccare con mano.

Ma a che prezzo? Quando il destino è già stato scritto, abbiamo davvero la possibilità di cambiarlo?

“Le nuvole hanno la forma delle storie.”

IN USCITA A LUGLIO 2021

– nelle migliori librerie on line in formato digitale e cartaceo –

Articoli